Questo sito usa i cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Le info sulla tua navigazione sono condivise con queste terze parti. Navigando nel sito accetti l'uso dei cookie.

Gli interventi sono stati realizzati nel complesso edilizio denominato Sinagoga di Bologna, ubicato fra via Gombruti n.9, e via Mario Finzi, di proprietà della Comunità ebraica di Bologna.

Storia, caratteristiche ed emergenze storico-artistiche del complesso architettonico

La via Mario Finzi è dedicata al giovane musicista e magistrato bolognese ebreo delegato all’assistenza dei perseguitati e lui stesso deportato dai nazisti senza ritorno ad Auschwitz. Si chiamava Vicolo Tintinaga, oscura denominazione, forse dall’omonima parola bolognese, sinonimo di inconcludente.

La puntata sorgente di vitaè dedicata in parte all'inaugurazione del nuovo Tempio a Bologna (8° minuto)
Clicca qui per vedere la registrazione