Questo sito usa i cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Le info sulla tua navigazione sono condivise con queste terze parti. Navigando nel sito accetti l'uso dei cookie.

Di Rav Alberto Sermoneta

È considerata forse la parashà più importante della Torà poiché in essa sono contenuti gli "Aseret ha dibberot - I Dieci Comandamenti" che sono il cardine su cui poggiano tutte le altre mizvot. 

Di Rav Alberto Sermoneta

E ora, se ascolterete bene la mia voce e osserverete il mio patto, sarete tesoro fra tutti i popoli perché a me appartiene tutta la terra" (cap. 19 v. 5)
Questo verso, è il prologo alla donazione dei Dieci Comandamenti, chiamati appunto "berit - patto".

Di Rav Alberto Sermoneta

È questa la parashà più importante della Torà, in quanto in essa troviamo il cardine di tutte le mizvot: gli Aseret ha dibberot - i Dieci Comandamenti.

Di Rav Alberto Sermoneta

La parashat Itrò è considerata la colonna portante di tutta la tradizione, la storia e l'identità del nostro popolo; in essa infatti sono contenuti gli 'aseret ha dibberot - i Dieci Comandamenti.

Di Rav Alberto Sermoneta

"Va jachanù birfidim vaichan sham Israel neghed ha har - E si accamparono a Refidim e si accampò Israele di fronte al Monte"

Di Rav Alberto Sermoneta

ITRO’, è considerata la parashà più importante di tutta la Torà, poiché in essa si trova il cardine su cui poggia tutta la morale e il diritto ebraico: gli "Aseret ha Dibberot - I Dieci Comandamenti".

commmento parashaDi Rav Alberto Sermoneta
Dopo la libertà acquisita con il passaggio del Mar Rosso, che vede il popolo definitivamente separato dall'Egitto e finalmente libero, c'è bisogno di una legge che sancisca la libertà, ma soprattutto funga da arbitro imparziale in mezzo al popolo, per tutelare i più deboli.Infatti nella parashà di questa settimana, assistiamo alla promulgazione del Decalogo, al cospetto di tutto il popolo, raccolto alle pendici del Monte Sinai.